La Differenza tra Dipendente e Imprenditore

Conosci realmente la differenza tra un dipendente e un imprenditore?

Per alcuni di voi, questo potrebbe essere uno di quei momenti che vi fa accendere la fatidica lampadina oppure dove vi fermate a ragionare su che tipo di mentalità avete.

Volevo soffermarmi un attimo e condividere questo concetto, perché penso sia importante se stai reclutando e se stai attivamente costruendo un team. Questo ti aiuta anche a spiegare ad altre persone e forse guidare la loro scelta quando si presenta una opportunità di business.

Qual è la differenza tra la mentalità di un dipendente e un imprenditore?

Un dipendente è disposto a rischiare così tanto, che di solito è disposto a rischiare un’ora del suo tempo prima di essere pagato. Forse rischieranno un giorno del loro tempo prima di essere pagati. Bene, forse rischieranno un mese fino al giorno di paga perché la maggior parte dei posti di lavoro ti paga a cadenza mensile o qualcosa del genere. Quindi un dipendente rischia forse un mese e a quel punto, è meglio pagarli. Farai meglio a dare loro i soldi o se ne andranno, “Non posso lavorare senza alcun compenso. Non posso lavorare se non mi stai pagando.” questa è la risposta più comune.

Un dipendente ha una tolleranza al rischio molto bassa quando si tratta di rischiare il proprio tempo, rischiando il proprio sforzo. Sono disposti a rischiare così tanto prima di vedere un risultato, prima di vedere i soldi sul proprio conto bancario, ma se non arrivano, allora è una perdita di tempo e smetteranno di lavorare.

Ora, un imprenditore, invece pensa in modo diverso. Un imprenditore può rischiare mesi prima di vedere un risultato. Un imprenditore può rischiare persino anni del proprio tempo e sforzi prima di ottenere la ricompensa. Ora, non è che lavorano solo alla cieca e gratuitamente. Non stanno facendo nemmeno loro beneficenza. Comprendono però un rischio calcolato. Capiscono che qualsiasi cosa che valga la pena, richiede un investimento di tempo e sforzi. Se fosse così facile, lo farebbero tutti gli altri non ti pare?

Ecco perché così poche persone diventano milionari. Ecco perché così poche persone diventano ricche, perché la maggior parte delle persone non è disposta a rischiare il proprio tempo e sforzi per così tanto tempo prima di vedere il ritorno sugli investimenti.

Ed è per questo che nel network marketing e nelle attività da casa, quando una persona proviene da una mentalità di dipendente, da un ambiente di lavoro “per tutta la vita“, dove ha lavorato per uno stipendio in cui si viene pagato per ogni ora, per ogni giorno, per ogni settimana, dal momento che entra in una realtà imprenditoriale come nel network marketing, dove all’inizio si lavora per malapena nulla, dopo un mese, due massimo tre dove non incassa nemmeno uno stipendio da part-time, allora dice: “Oh mio Dio, qui sto sprecando il mio tempo. Se non ho investito in un lavoro dove ogni mese mi pagano 1400 euro, 1600 euro, allora in questo sto buttando il mio tempo.

Quindi, queste persone pensano che mettere questo lavoro in primo piano per poi non essere pagati, sia solo una perdita di tempo. Ma vedi, questa è una fase di investimento. Questo è quando investi nella tua attività perché a differenza di un lavoro, un’azienda funziona in modo leggermente diverso perché all’inizio fai molte cose per le quali non vieni pagato o fai molte cose al di sotto del tuo grado di remunerazione, dove tutto ti fa pensare “oh mio Dio, non ho fatto soldi da questa cosa e sto dedicando così tanto tempo”.

Più tardi però, l’investimento e sforzo, viene ripagato per un sacco di cose che non fai. Dopo sei pagato per un sacco di cose al di sopra del tuo grado di stipendio, perché continui a fare lo stesso lavoro, ma ora ti vengono pagati 100 euro l’ora, 200 euro l’ora, 300 euro l’ora.

Uno dei nostri leader proprio il mese scorso, ha guadagnato oltre 50.000 euro, denaro pulito, andato direttamente nel suo conto. Ora calcola, prendi 50.000 euro divisi per quattro settimane quindi dividi per 40 ore alla settimana, vedi la cifra che otterrai. Fidati di me, ora quella persona non lavora come 10 persone per guadagnare 10 volte di più di una persona media.

Perché?

Perché quella persona ha investito molto tempo e fatica all’inizio e ora, quel tempo e impegno che ha investito 10 anni fa, 13 anni fa, ora quello sforzo sta pagando i dividendi. Ora quello sforzo sta pagando al di sopra del grado di una paga standard.  Ora quello sforzo sta pagando molte cose che non devi fare ogni singolo mese. Questa è la differenza tra la mentalità di un dipendente e quella di un imprenditore.

È la volontà di costruire qualcosa, la volontà di rischiare qualcosa, la volontà di investire il tuo tempo e gli sforzi per un po’ di tempo, per una stagione e non essere pagato. Per questo non cercare di vedere i risultati immediati e di ottenere una gratificazione immediata, ma il tempo ti ricompenserà così bene se continuerai a farlo, se continuerai a impegnarti. Questo è il mio consiglio per oggi. Vorrei che anche tu trovassi quello spirito imprenditoriale che è dentro di te, e che ti mettessi alla prova in un’impresa come il network marketing perché può davvero cambiare la tua vita. Non puoi davvero immaginare come.

Questo è il mio insegnamento e il mio consiglio per te. Spero che tu abbia apprezzato un po’ di valore in questo post, e se lo hai fatto, sentiti libero di condividerlo con altre persone. Se desideri entrare a far parte della mia squadra, non devi far altro che contattarmi ora attraverso questo modulo.

Al tuo successo!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *