Cosa fanno i LEADER quando c’è una Difficoltà

Leader difficoltà

L’argomento di oggi è capire come reagiscono i leader alle difficoltà

Quando tutto va bene, quando è un periodo proficuo, quando tutto funziona senza alcun intoppo, tutti crescono. Cresce sia la persona di successo come pure quella non così brillante, cresce il leader e il dilettante, tutti crescono felicemente quando tutto scorre bene, e per tutti c’è margine di guadagno. L’economia è ottima, l’azienda sta andando alla grande. Tutti crescono!

Ma la vera leadership si mostra quando si affronta una crisi, la vera leadership è in grado di vedere quando il gioco sta iniziando a farsi duro; quando si sta preparando una situazione difficile. Quando va tutto bene, tra il dilettante e il leader, non si vede alcuna differenza. Entrambi stanno salendo perché tutto è fantastico, va tutto bene, tutto funziona alla grande. Ma poi quando arriva un momento difficile, un dilettante quindi non una persona professionale, non una persona che è un leader, cosa accade nella sua attività? Le cose iniziano a sfuggirli tra le mani, tutto scivola sempre più giù e poi crolla in caduta libera fino in basso. Quindi questi personaggi crescono quando il momento è favorevole per tutti e poi calano quando si presenta la prima difficoltà. E molta gente che si spaccia per imprenditore nel network marketing è proprio così, continuano ad andare su e giù perché non hanno una leadership.

Quando si ha la leadership, i leader sfruttano al meglio quel bel momento, continuano a crescere, ma quando si presenta il momento difficile, allora cosa fanno i leader? Non cadono, si mantengono in piedi e sostengono anche gli altri. Quindi qualunque sia il livello di difficoltà a cui vanno incontro, quando diventa duro proseguire, quando le cose si fanno veramente difficili, dicono, “Whoa! Teniamo la posizione. Manteniamo tutto fermo! “. Pertanto lavorano con la loro gente, mantengono alto il morale; mantengono alta la positività per mantenere l’attività salda dov’è, in modo che non crolli. Continuano a rafforzare la situazione e poi indovina cosa accade? La stagione torna a cambiare, tornano i bei tempi e loro poi salgono e continuano a crescere.

I dilettanti invece sanno crescere nei periodi propizi, ma alla minima difficoltà crollano. Ritorna il bel tempo e crescono di nuovo, ma appena il tempo cambia in brutto ricadono. Quindi non continuano mai a progredire. La chiave è qui, la lezione di oggi è che se sei un leader, uno dei segni che lo contraddistingue è che quando arriva un momento difficile, quando ci sono delle difficoltà tu non cadi, mantieni la posizione, fai tutto il possibile per mantenere la tua attività dov’è.

Cosa significa?

Forse dovrai combattere contro gli incendi; comincia a risolvere i problemi, risolvi le difficoltà in modo che le persone rimangano nel business. Forse dovrai fare molte più telefonate individuali, molta più formazione, molti più incontri con le persone per mantenere stabile il business. In questo modo la tua attività potrà restare stabile e poi, quando arriva il prossimo periodo di crescita, ricomincerai a crescere. Questo è il vero segno distintivo della leadership.

Questo è il mio insegnamento e il mio consiglio per te. Spero che tu abbia apprezzato un po’ di valore in questo post, e se lo hai fatto, sentiti libero di condividerlo con altre persone. Se desideri entrare a far parte della mia squadra, non devi far altro che cliccare >>> QUI.

Lascia un commento